Tu sei qui

Dirigente Scolastico e componenti lo staff di direzione

Anno scolastico 2020 - 2021
Nominativo e Incarico Compiti

Dirigente Scolastico
Mail:dirigente@icbagnolo.it
Tel. 0373 648107

Maria Cristina Rabbaglio

  • Ha la rappresentanza legale della scuola
  • Ha la responsabilità della gestione delle risorse finanziarie e strumentali
  • Ha la responsabilità dei risultati del servizio
  • Dirige, coordina e valorizza le risorse umane interne alla scuola
  • Organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza ed efficacia formativa
  • Ha la titolarità delle relazioni sindacali interne alla scuola
  • Ha la possibilità di delegare specifici compiti a docenti
  • Partecipa e concorre al processo di realizzazione dell’autonomia scolastica
  • Assicura la gestione unitaria dell’istituzione scolastica finalizzandola all’obiettivo della qualità dei processi formativi
  • Predispone gli strumenti attuativi del POF
  • Presiede il Collegio Docenti, il Comitato di Valutazione, i Consigli di Classe,  i Consigli d’Interclasse, la Giunta Esecutiva

Collaboratore funzioni vicarie

Maestra Lorella Sacco

 

Collaboratore per Scuole Secondarie

Prof.ssa Angela Metrico

 

Collaboratore per Scuole Infanzia

Maestra Emiliana Serina

 

  • Sostituisce il Dirigente Scolastico in tutti i casi di assenza, di impedimento o di coincidenza di impegni
  • Svolge funzioni organizzative ed amministrative-gestionali sulla base di delega specifica da parte del Dirigente Scolastico
  • Collabora con il Dirigente Scolastico nell’organizzazione, coordinamento e gestione dell’Istituto
  • Mantiene stretti e costanti rapporti di collaborazione con i coordinatori di plesso, facendosi portavoce di eventuali problemi, esigenze, richieste da questi rappresentanti
  • Coordina le attività dell’Istituto sia in rapporto al Dirigente Scolastico che alla Segreteria
  • Predispone con D.S. gli ordini del giorno dei Collegi dei Docenti e delle varie riunioni
  • Partecipa alle riunioni di Staff e ne redige il verbale
  • Collabora con i docenti che hanno ricevuto l'incarico di funzioni strumentali, le commissioni di lavoro e i referenti di ambiti specifici

 

Coordinatori di Plesso (Infanzia)

Maestra Veronesi Silvia

Maestra Porchera Carmen

Maestra Piloni Mara

 

Coordinatori di Plesso (Primaria)

Maestra Cazzamali Erika

Maestra Denti Tarzia Giuseppina

Maestro Madonini Pietro

Maestra Tosetti Elena

 

Coordinatori di plesso (Secondaria)

Professore Zanini Daniele

Professoressa Scorsetti Monica

 

  • Partecipare alle attività di coordinamento generale di Istituto.
  • Presiedere e coordinare le riunioni di plesso.
  • Garantire stili di azioneorientati alla prevenzione dei problemi nel plesso.
  • Curare lo svolgimento delle attività previste nel PTOF e nel piano organizzativo annuale siano svolte secondo le scadenze e le modalità stabilite.
  • Curare la circolazione delle informazioni all'interno del plesso e tenere i contatti con la Dirigenza.
  • Coordinare e sorvegliare in merito all'applicazione delle norme di tutela della salute e della sicurezza, nonchè delle relative disposizioni interne, informare il Dirigente.
  • Coordinare modalità di sostituzione del personale assente nel plesso in caso di emergenza.
  • Gestire le ore a credito/debito degli insegnanti di plesso.
  • Coordinare le richieste degli insegnanti del plesso in merito a:
  1. utilizzo dei fondicomunali per il diritto allo studio;
  2. richieste al Comune, al Consigli di Istituto o alla Direzione per gli interventi di competenza;
  3. segnalazione di eventuali deterioramenti dei sussidi e/o dei beni del plesso;
  • Riferire al Dirigente Scolastico su problemi che insorgono nel plesso circa:
  1. situazioni di rischio;
  2. disfunzioni organizzative (anche in caso di assenze);
  3. pulizia dei locali e sorveglianza degli alunni;
  4. utilizzo dei locali e degli spazi scolastici;
  5. svolgimento del servizio mensa (anche in occasione di scioperi o assemblee sindacali).

Animatore Digitale

Maestra Francesca Montana

L’animatore coordina la diffusione dell’innovazione a scuola e le attività del PNSD anche previste nel piano nel Piano triennale dell’offerta formativa dell’Istituto.

Il suo profilo (cfr. azione #28 del PNSD) è rivolto a:

FORMAZIONE  INTERNA:

stimolare la formazione interna alla scuola  negli ambiti del  PNSD,  attraverso  l’organizzazione  di  laboratori  formativi  (senza  essere necessariamente un formatore), favorendo l’animazione e la partecipazione di tutta   la   comunità scolastica   alle   attività   formative,   come   ad   esempio   quelle organizzate attraverso gli snodi formativi;

COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA: 

favorire la partecipazione e stimolare il protagonismo degli studenti nell’organizzazione di workshop e altre attività, anche strutturate, sui temi del PNSD, anche attraverso momenti formativi aperti alle famiglie e ad altri attori del territorio, per la realizzazione di una cultura digitale condivisa;

CREAZIONE DI SOLUZIONI  INNOVATIVE:  

individuare soluzioni metodologiche  e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola (es. uso di particolari strumenti per la didattica di cui la scuola si è dotata; la pratica di una metodologia  comune;  informazione  su  innovazioni  esistenti  in  altre  scuole;  un laboratorio di coding per tutti gli studenti), coerenti con l’analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica condotta da altre figure.